Pagine

venerdì 9 marzo 2012

Strangozzi con pomodorini secchi e briciole





Gli strangozzi sono una tipica pasta umbra che a me personalmente ricorda molto le linguine.
La pasta è fatta con ingredienti poveri (senza uova) e quindi li ho conditi con ingredienti semplici.

Ingredienti x 2 persone:
  • 180 g di strangozzi
  • 2 spicchi d'aglio
  •  5/6 filetto d'acciughe sott'olio
  •  5 pomodorini secchi
  • pan grattato

Preparazione:
Sminuzzare i pomodorini secchi e farli rinvenire in una ciotola di acqua
tiepida.

Far bollire l'acqua in una pentola abbastanza grande da contenere gli strangozzi.
Una volta raggiunto il bollore salate l'acqua (meno di quanto si fa solitamente perchè il condimento è particolarmente salato).

In un saltapasta versate l'olio, 2 spicchi d'aglio e 5/6 filetti di acciughe.
Accendere il fuoco im modo che le acciughe si sciolgano nell'olio, aggiungere i podorini rinvenuti e tamponati ed aspettare che gli ingredienti si amalghino tra di loro.
Aggiungere una manciata di pan grattato (ancora meglio dei cubettini molto piccoli di pane).

Scolare la pasta al dente tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura, oppure, invecce di usare lo scolapasta, prenderla con una pinza mettendola direttamente a saltare in padella, in modo che l'acqua che rimane renda il condimento più morbido.
Aggiungere un'altra manciata di pan grattato.


4 commenti:

  1. Te mi vuoi far ingrassare con tutte queste ricettine!!! Questa me gusta mucho!!!Bacio!
    Carlotta

    RispondiElimina
  2. Sì, infatti!
    La prossima ricetta sarà più leggera promesso!!!

    RispondiElimina
  3. Ricambio molto volentieri la tua graditissima visita, cara amica di padelle..
    tanti auguri per il blog appena nato e complimenti per le belle ricette che hai postato fino ad ora!!
    Un abbraccio
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri! Sei sempre gentilissima!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...